Formula 1: Ricciardo Principe di Monaco, ma regna l’equilibrio

Sul circuito di Montecarlo è dominio completo per Daniel Ricciardo che, dalle prove fino in gara, mantiene la vetta e conquista la seconda vittoria stagionale per la Red Bull.

Annunci

F1, GP Azerbaijan: la fortuna di Lewis, l’errore di Seb, la sfida in casa Red Bull

La quarta prova del Mondiale 2018 di Formula 1 ha riservato ancora sorprese e colpi di scena, ma è stata decisa soprattutto dagli episodi e dal fattore fortuna.

Formula 1, Ricciardo vince a Shanghai e sorprende Ferrari e Mercedes

Una gara con colpi di scena uno dietro l’altro nella seconda parte, che hanno rimescolato i valori in campo e stravolto la classifica finale: a Shanghai vince Ricciardo su Red Bull, sul podio insieme a lui salgono Bottas (Mercedes) e Raikkonen (Ferrari), mentre Hamilton chiude quarto e Vettel addirittura ottavo, dopo aver vanificato la pole nei primi giri e aver ricevuto anche lo speronamento del solito Verstappen, ormai un incubo per tutti i piloti, soprattutto se in tuta rossa.

A Silverstone Hamilton da dominatore, Bottas vola ed è secondo. Disastro Ferrari

Il Gran Premio di Gran Bretagna ha evidenziato il ritorno della Mercedes come miglior vettura del campionato, con la doppietta di Hamilton e Bottas. Raikkonen terzo, Vettel è settimo nel disastro della Ferrari e delle gomme Pirelli.

La Ferrari trionfa a Montecarlo dopo 16 stagioni. Adesso può davvero lottare per il titolo

Nasce una nuova rubrica sul Blog, dedicata al Campionato Mondiale di Formula 1 . Partiamo dal commento al GP di Monaco, la sesta gara della stagione, per fare quindi il punto della situazione in casa Ferrari.