Bar dello Sport

Formula 1, Ricciardo vince a Shanghai e sorprende Ferrari e Mercedes


Una gara con colpi di scena uno dietro l’altro nella seconda parte, che hanno rimescolato i valori in campo e stravolto la classifica finale: a Shanghai vince Ricciardo su Red Bull, sul podio insieme a lui salgono Bottas (Mercedes) e Raikkonen (Ferrari), mentre Hamilton chiude quarto e Vettel addirittura ottavo, dopo aver vanificato la pole nei primi giri e aver ricevuto anche lo speronamento del solito Verstappen, ormai un incubo per tutti i piloti, soprattutto se in tuta rossa…
Continue reading “Formula 1, Ricciardo vince a Shanghai e sorprende Ferrari e Mercedes”

Bar dello Sport

Formula 1, il Mondiale 2018 parte nel segno di Vettel e della strategia Ferrari

GP Australia Formula1
Torna il Bar dello Sport di “Ieri, Oggi, Domani” e non poteva che ripartire dalla gara d’apertura del Mondiale 2018 di Formula 1, che a Melbourne ha decretato il successo della Ferrari di Sebastian Vettel il quale, dopo una seconda parte di stagione 2017 giocata – suo malgrado – in difesa, si rilancia nella lotta al vertice superando con grande caparbietà il favorito Lewis Hamilton su Mercedes anche grazie al contributo, determinante, della strategia del muretto del Cavallino, che ha sfruttato a proprio favore gli episodi che il Gran Premio ha presentato. Terzo un ritrovato Kimi Raikkonen, anch’egli decisivo per riuscire a girare a favore della Rossa il weekend australiano.
Continue reading “Formula 1, il Mondiale 2018 parte nel segno di Vettel e della strategia Ferrari”

Bar dello Sport

Il trionfo della Ferrari in Ungheria: Vettel rafforza il primato. Nella gara degli ordini di scuderia

All’Hungaroring la Ferrari conquista la quarta vittoria stagionale con Vettel e la terza doppietta, grazie anche a un Raikkonen secondo e molto determinato. Kimi avrebbe anche potuto vincere, perché il tedesco ha dovuto fare i conti con un problema tecnico sulla sua vettura che però non gli ha impedito di chiudere in testa la gara. Mercedes battuta: terzo Bottas, quarto Hamilton, col britannico che ha restituito il podio al finlandese dopo che a quest’ultimo era stato ordinato di farlo passare in precedenza. Ma quello dei giochi di squadra è stato un po’ il leitmotiv del Gran Premio.
Continue reading “Il trionfo della Ferrari in Ungheria: Vettel rafforza il primato. Nella gara degli ordini di scuderia”

Bar dello Sport

A Silverstone Hamilton da dominatore, Bottas vola ed è secondo. Disastro Ferrari

Il Gran Premio di Gran Bretagna rischia di segnare la svolta nel Mondiale 2017 di Formula 1, in favore di Hamilton, che domina dal primo all’ultimo giro e recuperando quasi del tutto il distacco in classifica da Vettel, e di Bottas, forse il pilota più continuo attualmente, secondo dopo un’ottima rimonta. La Ferrari invece affonda: è vero che Raikkonen chiude terzo e sul podio, ma Sebastian conclude settimo dopo che entrambi i piloti hanno subito il danneggiamento della gomma anteriore sinistra nel finale. Un disastro giunto al termine di una gara che già aveva evidenziato una netta differenza tecnica tra le due squadre.
Continue reading “A Silverstone Hamilton da dominatore, Bottas vola ed è secondo. Disastro Ferrari”

Bar dello Sport

La Ferrari trionfa a Montecarlo dopo 16 stagioni. Adesso può davvero lottare per il titolo

Era il 27 Maggio 2001: le Ferrari di Michael Schumacher e Rubens Barrichello fanno doppietta nel Gran Premio di Monaco e volano in testa al Mondiale costruttori di Formula 1, col pilota tedesco che stacca David Coulthard (su McLaren-Mercedes) nel campionato individuale. Poi, una lunga attesa, durante le quale le Rosse di Maranello, nelle edizioni successive del GP, raramente erano andate vicine al successo sul circuito monegasco. Fino a Domenica scorsa, 28 Maggio 2017: altra doppietta, stavolta con Sebastian Vettel primo e Kimi Raikkonen secondo, e con Seb che attua la prima vera fuga ai danni di Lewis Hamilton e il Cavallino che riprende il comando fra i costruttori. Terza vittoria nella prime sei gare del Mondiale, ma adesso a Maranello si può e si deve credere nell’obiettivo massimo.
Continue reading “La Ferrari trionfa a Montecarlo dopo 16 stagioni. Adesso può davvero lottare per il titolo”