Cinema, Star Wars

“Rogue One: A Star Wars Story”, presto una nuova avventura stellare!

Quando la Disney acquisì la Lucasfilm e con essa tutto il patrimonio cinematografico della casa di produzione di franchise come “Star Wars” e “Indiana Jones”, aveva promesso che proprio la saga stellare avrebbe conosciuto nuovi orizzonti. O meglio, un’evoluzione dell’Universo: e così, dopo “Star Wars: Il Risveglio della Forza”, ecco che il prossimo Dicembre giungerà nelle sale il primo spin-off ufficiale: “Rogue One: A Star Wars Story”.

Dopo l’annuncio del cast e il rilascio del primo trailer ufficiale qualche tempo fa, nei giorni scorsi si è tenuta la “Star Wars Celebration”, organizzata nell’area della ExCel di Londra, il centro conferenze scelto dalla Lucasfilm per l’annuale festa dedicata alla saga. Tra le numerose iniziative dedicate ai fan e le tantissime presentazioni collegate al marchio Star Wars, durante il panel dedicato a “Rogue One: A Star Wars Story” – alla presenza del regista Gareth Edwards, della produzione e di gran parte del cast, a iniziare dalla splendida protagonista Felicity Jones – è stato presentato il nuovo poster del film e un video speciale, spettacolare, con il dietro le quinte.

Per Gareth Edwards, dirigere questo film è stata «un’opportunità incredibile per poter inserire una nuova storia in questo fantastico universo. Ho guardato “Una Nuova Speranza” ogni giorno per tutta la mia adolescenza!» ha affermato, rendendoci partecipi della sua passione per Star Wars. Come ha confermato anche la presidente di Lucasfilm, Kathleen Kennedy, «abbiamo scelto Gareth sulla base dello stile che crea per i suoi film. È molto fresco, e non a caso “Rogue One”e avrà uno stile mai visto prima nell’intera saga». 
Per Felicity Jones, protagonista nel ruolo della ribelle Jyn Erso, «c’è una grande differenza tra lei e i precedenti eroi della saga. Normalmente seguiamo le vicende di personaggi che si chiedono “chi sono e da dove vengo?”. Lei no. Sa chi è, è molto sicura di sé, e sarà un’eroina completamente nuova». 

Nato da un’idea del supervisore degli effetti visivi e veterano della ILM, John Knoll, “Rogue One: A Star Wars Story” è stato scritto da Chris Weltz ed è ambientato dopo i fatti narrati in “La vendetta dei Sith” e prima di “Una nuova speranza”. Racconta la storia di un improbabile gruppo di eroi, uniti per intraprendere una missione coraggiosa e apparentemente impossibile, al fine di sottrarre i piani per la costruzione della più potente arma di distruzione: la Morte Nera.
Il cast stellare del film include, come detto, l’attrice candidata all’Academy Award® Felicity Jones (“La teoria del tutto”, “Inferno”), ma anche Diego Luna (“Milk”, “Cogan – Killing Them Softly”), Ben Mendelsohn (“Mississippi Grind”, la serie Tv “Bloodline”, “Il Cavaliere Oscuro – Il Ritorno”), la star di Hong Kong di film d’azione e arti marziali Donnie Yen (“Ip Man” e “Blade II”), Jiang Wen (“Let the Bullets Fly”, “Devils on the Doorstep”), il premio Oscar® Forest Whitaker (“The Butler – Un Maggiordomo alla Casa Bianca”, “L’Ultimo Re di Scozia”), Mads Mikkelsen (“Il Sospetto”, “Casino Royale”), Alan Tudyk (“L’Ultima Parola – La Vera Storia di Dalton Trumbo”, la serie Tv “Con Man”), la cui performance si avvale della tecnica di performance-capture, e Riz Ahmed (“Lo Sciacallo – Nightcrawler”, “Four Lions”).

Per creare l’immersiva e realistica atmosfera di “Rogue One: A Star Wars Story”, il regista Gareth Edwards (“Monsters”, “Godzilla”) ha coinvolto il direttore della fotografia Greig Fraser (“Zero Dark Thirty”, “Foxcatcher – Una Storia Americana”) e il supervisore degli effetti speciali Neil Corbould (“Black Hawk Down”, “Il Gladiatore”, “Salvate il Soldato Ryan”). Il veterano di Star Wars e Lucasfilm Doug Chiang (“Star Wars” Episodio I e II, “Forrest Gump”) e Neil Lamont (supervising art director per la saga di Harry Potter, “Edge of Tomorrow”) si occupano delle scenografie. La squadra di artisti include inoltre lo stunt coordinator Rob Inch, il supervisore degli effetti delle creature Neal Scanlan e i co-costume designer Dave Crossman e Glyn Dillon. La colonna sonora è stata affidata a Alexandre Desplat.

In attesa del secondo trailer, che dovrebbe essere pubblicato prossimamente (è stato anch’esso presentato alla “Star Wars Celebration”), andiamo a rivedere il primo teaser trailer, che trovate sempre disponibile anche nella home di questo blog.


“Rogue One: A Star Wars Story”
arriverà nelle sale italiane il prossimo 15 Dicembre 2016, e in quelle statunitensi il 16 Dicembre. 

La scheda del film

“Rogue One: A Star Wars Story”, regia di Gareth Edwards – USA 2016 – Azione, Fantastico, Drammatico
interpreti principali e ruoli: Felicity Jones (Jyn Erso), Ben Mendelsohn (Director Orson Krennic), Mads Mikkelsen (Galen Erso), Alan Tudyk (K-2SO), Riz Ahmed (Bodhi Rook), Donnie Yen (Chirrut Îmwe), Diego Luna (Captain Cassian Andor), Forest Whitaker (Saw Gerrera), James Earl Jones (Darth Vader, voce vers. originale), Genevieve O’Reilly (Mon Mothma), Valene Kane (Lyra Erso), Jonathan Aris (Senator Jebel), Jiang Wen (Baze Malbus)
Soggetto: John Knoll, Gary Whitta, con alcuni dei personaggi creati da George Lucas
Sceneggiatura: Chris Weitz
Fotografia: Greig Fraser
Montaggio: Jabez Olssen
Scenografia: Doug Chiang, Neil Lamont
Costumi: David Crossman, Glyn Dillon
Musica: Alexandre Desplat
Casting: Jina Jay
Prodotto da Lucasfilm per Walt Disney Studios Motion Pictures


Si ringraziano Walt Disney Pictures Italia, Collider e Screenweek Blog.

3 thoughts on ““Rogue One: A Star Wars Story”, presto una nuova avventura stellare!”

  1. Devo dirvi che io invece sono parecchio ottimista! Lo confesso, forse è già solo per il fatto che adoro Felicity Jones… 😀 ma il cast mi pare ben assortito tra attori di esperienza e altri talenti che vogliono emergere (in fondo, chi conosceva Daisy Ridley e John Boyega fino a dicembre passato?). Inoltre Alexandre Desplat è una garanzia (certo, John Williams è unico, ma sono sicuro che il Maestro abbia dato ottime indicazioni a riguardo pure se Desplat ha anni di grandi composizioni alle spalle), tutto sta a capire se il soggetto e soprattutto la sceneggiatura ci regaleranno davvero qualcosa di nuovo ma in particolare di interessante e coinvolgente.

    Mi piace

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...