“Interstellar”, in arrivo il nuovo film di Christopher Nolan

Interstellar banner 3
Dopo una lunga attesa e una complessa fase di realizzazione e post-produzione, sta per arrivare Interstellar, il nuovo film diretto da Christopher Nolan. Dal 6 Novembre in Italia, l’opera si presenta come un passo in avanti ulteriore nella già incredibile carriera del regista britannico.

In questi giorni abbiamo assistito alle première ufficiali di Los Angeles e Londra, mentre a sorpresa è giunto a Roma Matthew McConaughey, che ha presentato il film alla stampa italiana. Come riporta il sito ufficiale di Warner Bros. Italia, l’attore Premio Oscar 2014 ha raccontato di come sia stato emozionante il lavoro sul set, la prima volta per lui con Christopher Nolan: «Spesso ero in ansia prima di girare le scene, ma un attore deve anche rilassarsi al massimo per entrare al meglio in rapporto con il personaggio e la scena, quindi non potevo permettermi di essere teso. Mi sono buttato in quelle scene senza pensarci eccessivamente. In una circostanza, per esempio, Christopher mi disse che la prima ripresa doveva essere quella definitiva, in quanto le emozioni sarebbero state irripetibili. Così aggiunse un paio di telecamere e alla fine andò bene proprio quella ripresa, che catturò la mia vera e autentica reazione, e poi è così rimasta nel film».

Matthew McConaughey a Roma
Matthew McConaughey a Roma

Dopo The Dark Knight Rises (2012), terzo capolavoro della trilogia del Cavaliere Oscuro, Christopher Nolan si è dedicato a una nuova sfida, questa volta con la fantascienza. Partendo da un trattato del fisico teorico Kip Thorne, sulla possibilità di viaggiare tra vari sistemi solari attraverso una galleria spazio-temporale a velocità persino maggiore rispetto a quella della luce, ha scritto la sceneggiatura del film insieme al fratello Jonathan. Come ha raccontato anche McConaughey a Roma, «comprendere le varie nozioni è stato uno dei miei primi compiti dopo aver letto per lo script per la prima volta. Avevo molti dubbi, così ho chiamato Kip Thorne, e lui mi ha spiegato tutto nel miglior modo possibile. Anche Christopher Nolan mi ha aiutato molto, e quotidianamente rispondeva ad ogni mio quesito, sulla gravità, sullo spazio-tempo». Matthew è stato scelto con grande convinzione da Nolan e il loro primo incontro li ha visti parlare per molte ore, durante le quali l’attore statunitense ha iniziato a comprendere la complessità del progetto “Interstellar”. «Ero sicuro che mi aveva chiamato perché aveva qualcosa da propormi e sapevo che sarebbe stato un incontro importante – racconta McConaughey – Voleva vedermi lui, non lo studio o i produttori. A sorpresa non mi ha parlato subito del film o del personaggio, come si fa abitualmente. Abbiamo parlato del fatto di diventare padri, di essere uomini, abbiamo anche scherzato insieme. Probabilmente voleva capire se ero l’uomo giusto per la parte, se ero un attore con cui era pronto a passare sei mesi insieme sul set».

Matthew McConaughey e Christopher Nolan sul set
Matthew McConaughey e Christopher Nolan sul set

Ho avuto modo di seguire in questi ultimi mesi, in particolare nell’ultimo periodo, le varie interviste che il cast del film ha rilasciato a importanti testate giornalistiche statunitensi e anche in questa occasione a Roma ho molto apprezzato la disponibilità di Matthew McConaughey verso la stampa e i fan. In Interstellar, l’attore interpreta Cooper, pilota e ingegnere spaziale che deve lasciare la sua famiglia per partire alla volta dell’ignoto e salvare l’umanità. Come riporta la trama ufficiale, il film racconta di un futuro imprecisato, nel quale un drastico cambiamento climatico ha colpito duramente l’agricoltura. Un gruppo di scienziati, sfruttando un wormhole per superare le limitazioni fisiche del viaggio spaziale e coprire le immense distanze del viaggio interstellare, cerca di esplorare nuove dimensioni. Il granturco è l’unica coltivazione ancora in grado di crescere e loro sono intenzionati a trovare luoghi adatti a coltivarlo per il bene dell’umanità.
Il protagonista vive dunque un’esperienza oltre i confini della Terra. «Sono d’accordo con tutte le scelte che fa Cooper – aggiunge McConaughey, sempre durante la sua conferenza a Roma – Non so cosa avrei fatto al suo posto, ma so perché l’ha fatto. Ci sono enormi conseguenze per ogni decisione che prende, che sono coraggiose, molto difficili, ma sono scelte ponderate, e le compie per un bene superiore». Un padre di famiglia che lascia la sua casa alla volta dell’Universo, ma senza sapere se e quando potrà ritornare: «Avrei potuto girare questo film anche prima di diventare padre, ma essendolo già ho inevitabilmente messo dentro il film il rapporto con il personaggio di mia figlia attraverso molte delle mie esperienze personali, ed è stata una cosa davvero molto importante».

Nel cast di Interstellar, oltre a McConaughey, troviamo tra gli interpreti principali anche Anne Hathaway (alla seconda collaborazione con Nolan dopo The Dark Knight Rises), Jessica Chastain, Michael Caine (al sesto film con il regista britannico, consolidando un rapporto di grande stima e amicizia), Casey Affleck e la giovane Mackenzie Foy. Lavorare con Nolan è un’esperienza unica e anche in questo caso la difficoltà delle riprese è stata massima. In particolare nel periodo trascorso sui ghiacci. Ecco cosa ne pensa Matthew: «La sfida più grande è stata girare in Islanda. Vestivo una tuta pesante da quasi 20 kg, scarpe con rampini, c’era un forte vento e molto freddo. Ero esausto, e tutto doveva svolgersi in condizioni di sicurezza: ogni nostro passo sul ghiacciaio doveva essere completamente sicuro, perché era molto pericoloso. Anche le scene a gravità sono state impegnative, dove ero sospeso a molti metri di altezza dal suolo sospeso, e ci siamo preparati per ben tre settimane prima di girarle». Con Nolan, infatti, ogni dettaglio è preparato con estrema efficacia: il regista domina il set e conosce già perfettamente cosa fare ben prima.

Jessica Chastain, Christopher Nolan, Matthew McConaughey e Anne Hathaway per "The Hollywood Reporter"
Jessica Chastain, Christopher Nolan, Matthew McConaughey e Anne Hathaway per “The Hollywood Reporter”

Con la colonna sonora (ancora non rilasciata) di Hans Zimmer a scandire il film nei suoi vari momenti – quinta collaborazione del compositore con Nolan – e la fotografia di Hoyte Van Hoytema, e con il gruppo tecnico consolidato del regista a completare il cast, Interstellar sarà il nono lungometraggio dell’autore britannico, ed è certamente candidato anche a raccogliere riconoscimenti in tutto il Mondo. Personalmente non fatico a pensare ancor prima di aver visto il film che sarà un suo nuovo grande capolavoro! E sarà una grande occasione anche per tutti gli appassionati della fantascienza. Interstellar invita a sognare e pensare in grande, anche per il nostro futuro e le parole di Matthew McConaughey, a chiusura della sua intervista di qualche giorno fa a Roma, sono importanti in questo senso: «Il messaggio più importante è che le nostre aspettative e i nostri sogni devono essere anche più grandi di noi stessi. Dobbiamo sempre pensare in grande. Il mio personaggio è consapevole di aver lasciato quello che conosceva, per comprendere meglio quanto invece non conosceva. Impari qualcosa su te stesso quando ti abbandoni e ti perdi, impari qualcosa sulla tua casa e su quanto conta per te solo quando la lasci».

Interstellar arriverà in tutti i Cinema italiani a partire da Giovedì 6 Novembre 2014.

“Interstellar”, regia di Christopher Nolan – USA, UK 2014 – Fantascienza, Drammatico
con Matthew McConaughey, Anne Hathaway, Jessica Chastain, Michael Caine, Mackenzie Foy, Casey Affleck, John Lithgow, Wes Bentley, Ellen Burstyn, David Oyelowo
Soggetto e Sceneggiatura: Christopher Nolan, Jonathan Nolan, da un’idea di Kip Thorne
Fotografia: Hoyte Van Hoytema
Montaggio: Lee Smith
Scenografia: Nathan Crowley
Musica: Hans Zimmer
Costumi: Mary Zophres
Prodotto da Warner Bros., Paramount, Syncopy, Legendary per Warner Bros. Italia, in pellicola e digitale, colore, 169′

Interstellar Banner 11

Giuseppe Causarano

One thought on ““Interstellar”, in arrivo il nuovo film di Christopher Nolan

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...