Cinema, le novità: da “Cake” e “The Gunman” a “Leviathan”


Le proposte di questo fine settimana al Cinema si annunciano molto interessanti. Da notare che sono disponibili quasi tutte in un numero di copie abbastanza ristretto, eccezion fatta per un paio, motivo in più per andare a scoprirle con ancora maggior curiosità! Andiamo alla presentazione.

Dal 7 Maggio 2015

Locandina italiana CakeCake, regia di Daniel Barnz – USa 2014 – Drammatico
con Jennifer Aniston, Anna Kendrick, Britt Robertson, Sam Worthington, Lucy Punch, Chris Messina, Mamie Gummer, Camille Guaty, William H. Macy, Felicity Huffman,Misty Upham, Ashley Crow, Rose Abdoo, Adriana Barraza, Pepe Serna
Soggetto e Sceneggiatura: Patrick Tobin
Montaggio: Kristina Boden, Michelle Harrison
Fotografia: Rachel Morrison
Scenografia: Joseph T. Garrity
Musica: Christophe Beck
Prodotto da Cinelou Films, Echo Films, We’re Not Brothers Productions per Warner Bros. Pictures e Warner Bros. Italia, colore, 103′

Sinossi: Claire Simmons soffre. Il suo dolore fisico è evidente dalle cicatrici che segnano il suo corpo e dal modo in cui si trascina in giro, sussultando a ogni tentativo di fare un solo passo. Non è brava nemmeno a nascondere il suo dolore interno, quello che le portano le sue emozioni. Spinta fino al punto dell’insulto violento, la rabbia di Claire ribolle in quasi tutte le sue interazioni con gli altri. È stata allontanata da suo marito, dai suoi amici; anche il suo gruppo di supporto sul dolore cronico l’ha buttata fuori. L’unica persona rimasta nell’altrimenti solitaria esistenza di Claire è la sua badante e domestica, Silvana, che poco sopporta il bisogno di liquore e pillole del suo capo. Ma il suicidio di Nina, uno dei membri del gruppo di supporto, fa giungere in lei una nuova ossessione. Facendosi continue domande sulla morte di una donna che conosceva a malapena, Claire esplora il confine fra vita e morte, abbandono e cuore spezzato, pericolo e salvezza. Mentre si insinua nella vita del marito di Nina e il figlio che la donna ha lasciato, Claire forse troverà un modo per poter salvare sé stessa.

___________

Locandina The GunmanThe Gunman, regia di Pierre Morel – USA, Spagna, Francia 2015 – Azione
con Sean Penn, Idris Elba, Javier Bardem, Ray Winstone, Mark Rylance, Jasmine Trinca, Melina Matthews, Blanca Star Olivera, Deborah Rosan, Daniel Westwood, Jorge Leon Martinez, Peter Franzén, Prasanna Puwanarajah, Elia Diaz, Ángela Fuente, David Olawale Ayinde, Jd Roth-round, Sarah Moyle
Soggetto: Jean-Patrick Manchette, dal libro “The Prone Gunman”
Sceneggiatura: Don MacPherson, Pete Travis, Sean Penn
Montaggio: Frédéric Thoraval
Fotografia: Flavio Martinez Labiano
Scenografia: Andrew Laws
Musica: Marco Beltrami
Prodotto da Nostromo Pictures, Silver Pictures, StudioCanal per 01 Distribution, colore, 116′

Sinossi: Jim Terrier ha un passato discutibile. Dopo un addestramento mirato, ha operato in diverse zone pericolose come Agente Speciale Internazionale. Ma ora sta cercando di riscattarsi. È profondamente innamorato di Annie e con lei è intenzionato a cambiare vita in un villaggio africano del Congo, sede di una ONG che si occupa di fornire acqua potabile agli abitanti. Ma per quanto si sforzi di cancellarlo, il passato lo ossessiona: sopravvissuto all’attentato di tre sicari è costretto a tornare in azione. Deve usare tutte le risorse per le quali è stato addestrato per sopravvivere e dimostrare la sua innocenza. Per scoprire di chi sia la mano che lo vuole morto si muoverà in lungo e in largo per l’Europa, trovando sul suo cammino persone disposte a credere in lui, vecchie conoscenze dai trascorsi non proprio puliti ed anche ex compagni di alcuna morale.

___________

 

Locandina italiana LeviathanLeviathan, regia di Andrey Zvyagintsev – Russia 2014 – Drammatico
con Aleksey Serebryakov, Elena Lyadova, Vladimir Vdovichenkov, Roman Madyanov, Anna Ukolova, Aleksey Rozin, Sergey Pokhodaev, Kristina Pakarina, Igor Sergeev, Alla Emintseva, Lesya Kudryashova, Valeriy Grishko, Igor Savochkin
Soggetto e Sceneggiatura: Oleg Negin, Andrey Zvyagintsev
Montaggio: Anna Mass
Fotografia: Mikhail Krichman
Scenografia: Andrey Ponkratov
Musica: Philip Glass
Prodotto da CinemaFund, RuArts, NonStop Productions, Pyramìde International per AcademyTwo, colore, 142′

Sinossi: sulle coste di una piccola cittadina nel nord della Russia bagnata dal mare di Barents, Kolia è un meccanico che si mette contro il capo del governo locale per salvare il terreno e la casa di famiglia, a rischio esproprio, e dove vive con la moglie Lilya.
Vincitore del Golden Globe 2015 come Miglior Film straniero e candidato al Premio Oscar, il film ha vinto anche il Premio per la Miglior sceneggiatura originale al Festival di Cannes del 2014.

___________

Locandina Mi chiamo MayaMi chiamo Maya, regia di Tommaso Agnese – Italia 2015 – Drammatico
con Matilda Lutz, Carlotta Natoli, Gianni Franco, Giovanni Anzaldo, Laura Adriani, Luigi Di Fiore, Luisa Maneri, Melissa Monti, Valeria Solarino
Soggetto e Sceneggiatura: Tommaso Agnese, Massimo Bavastro
Fotografia: Davide Manca
Montaggio: Marco Careri
Scenografia: Pasquale Tricoci
Musica: Giorgio Giampà
Prodotto da Emc Productions, Magda Film, Rai Cinema per Red Post Production, colore, 90′

Sinossi: in seguito ad un tragico evento, Niki, 16 anni, decide di fuggire dalla casa famiglia cui è stata affidata, portando con sé la sorellina Alice di soli 8 anni. Insieme affrontano un viaggio alla ricerca di un’utopica libertà, attraverso la Roma conosciuta e quella sconosciuta, incontrando persone molto diverse tra loro: punk, artisti di strada, cubiste… Una “traversata iniziatica” che, tra mille difficoltà, traghetterà Niki e Alice verso una nuova vita…

_________

Locandina italiana Forza maggioreForza maggiore (Force Majeure), regia di Ruben Östlund – Germania, Francia, Danimarca 2014 – Drammatico
con Johannes Kuhnke, Lisa Loven Kongsli, Clara Wettergren, Vincent Wettergren, Kristofer Hivju, Fanni Metelius, Karin Myrenberg, Brady Corbet
Soggetto e Sceneggiatura: Ruben Östlund
Fotografia: Fredrik Wenzel
Montaggio: Jacob Secher Schulsinger
Musica: Ola Fløttum
Prodotto da Plattform Production per Teodora Film, colore, 119′

Sinossi: la famiglia svedese di Tomas, sua moglie Ebba e i loro due bambini, è in vacanza per una settimana di sci sulle Alpi francesi. Il sole splende, la vista è spettacolare, ma durante un pranzo sulla terrazza dell’albergo una valanga improvvisa sembra sul punto di travolgere i villeggianti. Mentre la gente fugge terrorizzata e il panico paralizza Ebba e i figli, Tomas reagisce in un modo che sconvolgerà il suo matrimonio e lo obbligherà a fare i conti con sé stesso, e a lottare duramente per riconquistare il suo ruolo di padre e marito.
Con uno stile di grande originalità, il film alterna suspense e ironia e conferma Östlund come uno dei maggiori talenti del cinema europeo; film vincitore del Premio della Giuria a Cannes 2014, nella sezione Un Certain Regard, e candidato ai Golden Globe 2015 e agli European Film Awards.

__________

In sala troveremo anche (si ringrazia MyMovies.it per le schede ai link):

La voce – Il talento può uccidere, regia di Augusto Zucchi – Italia 2013 – Thriller, Drammatico, 89′

Doraemon il Film – Le avventure di Nobita e dei cinque Esploratori, regia di Shinnosuke Yakuwa – Giappone 2014 – Animazione, 105′

Giuseppe Causarano

4 thoughts on “Cinema, le novità: da “Cake” e “The Gunman” a “Leviathan”

  1. Caro Giuseppe, era inevitabile che prima o poi ti dovessi premiare! Anzi, mi meraviglio perchè non l’ho fatto prima… il tuo blog e i tuoi pezzi sono davvero notevoli: si vede che hai stoffa, cultura, passione e, soprattutto, tempo per curare questo sito (che è bellissimo!). E anche se spesso non sono d’accordo sui tuoi giudizi 🙂 leggo sempre quello che scrivi. Complimenti. Continua così!

    Sauro

    http://solaris-film.blogspot.it/2015/05/liebster-blog-award-2015.html

    Liked by 1 persona

    1. Grazie carissimo Sauro! Grazie per le tue parole e anche io, pure quando non sono d’accordo con te 😀 leggo sempre i tuoi post! Grazie anche per i complimenti al Blog: proprio di recente ho sospeso per qualche giorno le pubblicazioni per dare una struttura tutta nuova al sito, in modo da essere più bello a livello estetico e anche più completo!

      Mi piace

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...