Cinema: “Lucy”, “La buca” e “Posh”


Andiamo a presentare le principali novità che troviamo al Cinema in questi giorni!

La Copertina della settimana

Locandina italiana Lucy“Lucy”, regia di Luc Besson – Francia, USA 2014 – Azione
con Scarlett Johansson, Morgan Freeman, Amr Waked, Choi Min-sik, Pilou Asbæk, Analeigh Tipton, Mason Lee, Claire Tran, Frédéric Chau, Jan Oliver Schroeder, Yvonne Gradelet, Renaud Cestre, Cedric Chevalme, Paul Chan
Soggetto e Sceneggiatura: Luc Besson
Fotografia: Thierry Arbogast
Scenografia: Hugues & Evelyne Tissandler
Prodotto da EuropaCorp, TF1 Films Production per Universal Pictures, colore, 90′

Lucy è una studentessa che vive a Taiwan e si trova costretta a consegnare una valigetta dal contenuto misterioso a un criminale coreano, Mr. Jang: che però sequestra la ragazza e le fa inserire nel corpo uno dei pacchetti ricevuti dentro al quale si trova una sostanza che Lucy dovrà trasportare. Ma la confezione si rompe e la ragazza assume interamente quel ritrovato chimico che le farà sviluppare una capacità di conoscenza e di potere inimmaginabili, trasformandola in una spietata guerriera pronta ad avere la sua cruenta rivincita.
Film di breve durata, che va via a tutta velocità e introduce molti spunti che forse avrebbero meritato un maggiore approfondimento. Ma con una protagonista quale Scarlett Johansson, per gli amanti del thriller di questo genere e soprattutto di Besson, un’occasione da non mancare.

___________

Le altre proposte

Locandina La buca“La buca”, regia di Daniele Ciprì – Italia 2014 – Commedia
con Sergio Castellitto, Rocco Papaleo, Valeria Bruni Tedeschi, Jacopo Cullin, Ivan Franek, Teco Celio, Sonia Gessner
Soggetto e Sceneggiatura: Daniele Ciprì, Massimo Gaudioso, Alessandra Acciai, Miriam Rizzo
Prodotto da Passione, Rai Cinema, Imago Film per Lucky Red, colore, 90′

Può un cane arruffato diventare l’inconsapevole pretesto dell’incontro di due uomini? Sì, perché quando morde Oscar, un avvocato burbero sempre alla ricerca di spunti truffaldini, quest’ultimo vuole trarre profitto dall’episodio e fare causa al malcapitato proprietario, Armando, che è però solo un pover’uomo appena uscito di galera dopo aver ingiustamente scontato una pena di 30 anni. A quel punto, per Oscar l’obiettivo cambia: perché non intentare una causa milionaria ai danni dello Stato e mettendosi nella “lotta” accanto a Armando? Nel nome del riscatto, i due diventano detective alla ricerca di indizi e di prove e nasce un’amicizia improbabile e divertente. Tra di loro si fa strada Carmen, una barista gentile…


___________

Locandina italiana Posh“Posh” (titolo originale: The Riot Club), regia di Lone Scherfig – Gran Bretagna 2014 – Drammatico
con  Max Irons, Sam Claflin, Douglas Booth, Holliday Grainger, Freddie Fox, Natalie Dormer, Jessica Brown Findlay, Ben Schnetzer, Amanda Fairbank-Hynes, Jack Farthing, Sam Reid, Olly Alexander, Matthew Beard
Soggetto e Sceneggiatura: Laura Wade, tratto dalla sua pièce teatrale
Montaggio: Jake Roberts
Fotografia: Sebastian Blenkov
Prodotto da Blueprint Pictures per Notorious Pictures, colore, 106′

Solo dieci studenti dell’università di Oxford sono ammessi nello storico ed esclusivo Riot Club, fondato nel 1776. Tra di loro due nuovi arrivi, Miles e Alistair. Il primo è più aperto e potrebbe fidanzarsi con Lauren, una studentessa che non ha però la sua estrazione aristocratica, il secondo vive nell’ombra del fratello maggiore Sebastian, il mitico ex presidente del Riot Club. I ragazzi pensano di poter lasciare un marchio sulla scia delle figure leggendarie che ne hanno fatto parte, ma un imprevisto rovina la loro reputazione: a quel punto possono accusare il club per discolparsi rischiando di essere estromessi per sempre dal giro di chi conta, oppure trattare il proprio silenzio e coprire il club in cambio di un brillante futuro.

___________

Locandina italiana Party Girl“Party Girl”, regia di Marie Amachoukeli, Claire Burger, Samuel Théis – Francia 2014 – Drammatico
con Angélique Litzenburger, Joseph Bour, Mario Theis, Samuel Theis, Séverine Litzenburger, Cynthia Litzenburger
Sceneggiatura: Marie Amachoukeli, Claire Burger, Samuel Theis
Fotografia: Julien Poupard
Montaggio: Frédéric Baillehaiche
Distribuito da Bim, colore, 97′

Francia. Nella Regione della Lorena, Angelique ha sessant’anni e fa l’hostess in un cabaret al confine franco-tedesco. Col passare del tempo, i clienti diventano sempre più rari, tranne uno, Michel, che è innamorato di lei e, un giorno, le chiede di sposarlo. Per la donna sembra dunque la possibilità attesa per cominciare una nuova vita, con un uomo che le vuole bene…

___________

Locandina Pasolini“Pasolini”, regia di Abel Ferrara – Francia, Belgio, Italia 2014 – Biografico
con Willem Dafoe, Ninetto Davoli, Riccardo Scamarcio, Valerio Mastandrea, Adriana Asti, Maria de Medeiros, Roberto Zibetti, Andrea Bosca, Giada Colagrande, Francesco Siciliano, Luca Lionello, Salvatore Ruocco, Fabrizio Gifuni, Chiara Caselli
Soggetto e Sceneggiatura: Abel Ferrara
Prodotto da Capricci, Urania Pictures, Tarantula, Dublin Films con Arte France Cinema per Europictures, colore, 101′

A Roma è la notte fra il 1° e il 2 Novembre 1975 quando il grande poeta e cineasta italiano Pier Paolo Pasolini viene assassinato. Va via un simbolo di un’arte che si è scagliata contro il potere: gli scritti di Pasolini scandalizzano e i suoi film sono perseguitati dalla censura. Molti sono quelli che lo amano, purtroppo molti quelli che lo odiano. Proprio il giorno della sua morte Pasolini trascorre le sue ultime ore in compagnia dell’adorata madre ed anche degli amici più cari. Dopo esce con la sua auto, e all’alba del 2 novembre viene ritrovato infine senza vita all’idroscalo di Ostia.
Un film visionario, un intreccio di realtà e immaginazione, sempre secondo lo stile del regista Abel Ferrara, che ricostruisce e racconta il grande autore.

___________

In sala, in questi giorni, troviamo anche (si ringrazia MyMovies.it per i link alle schede):

“L’incredibile storia di Winter Il Delfino” (titolo originale: Dolphin Tale 2), regia di Charles Martin Smith – USA 2014 – Drammatico, 108′

“Pongo – Il Cane Milionario” (titolo originale: Poncho, el perro milionario), regia di Tom Fernandez – Spagna 2014 – Commedia, 95′

“The Protector 2” (titolo originale: Tom Yum Goong 2), regia di Prachya Pinkaew – Thailandia 2013 – Azione, 105′

“Bastardi in divisa” (titolo originale: Let’s be Cops), regia di Luke Greenfield – USA 2014 – Azione, 104′

Giuseppe Causarano

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...