Annunciate le candidature ai DGA Awards

Roma Alfonso Cuaron

Sono stati annunciati i candidati dei 71° DGA Awards, ovvero i prestigiosi riconoscimenti assegnati dal Directors Guild of America, che rappresenta i registi cinematografici e televisivi statunitensi. Fondata come Screen Directors Guild nel 1936, ha fatto propria l’attuale denominazione nel 1960.

Il Presidente della Directors Guild of America Thomas Schlamme ha reso noti i cinque nominati con queste affermazioni: «Essere scelti dai propri colleghi in un anno pieno di film così straordinari è il vero segno di una realizzazione registica eccezionale. Nel mettere insieme tutti gli elementi del processo di regia, ciascuno di questi registi ha dimostrato una straordinaria padronanza del mezzo, creando l’eccellenza per lo schermo. Congratulazioni a tutti i candidati.»

Da sottolineare come, in ogni Awards Season, i DGA Awards vadano a rispecchiare quasi sempre la scelta successiva dell’Academy per l’Oscar alla Miglior Regia.

Come candidati per il Cinema troviamo:

Bradley Cooper per A Star Is Born
Alfonso Cuarón per Roma
Peter Farrelly per Green Book
Spike Lee per BlacKkKlansman
Adam McKay per Vice

Tra i registi esordienti:

Bo Burnham per Eighth Grade
Bradley Cooper per A Star Is Born
Carlos López Estrada per Blindspotting
Matthew Heineman per A Private War
Boots Riley per Sorry To Bother You

Per la Televisione:

Serie Drammatiche
Jason Bateman per Ozark, episodio “Reparations”
Lesli Linka Glatter per Homeland, episodio “Paean to the people”
Chris Long per The Americans, episodio “Start”
Adam McKay per Succession, episodio “Celebration”
Daina Reid per The Handmaid’s Tale, episodio “Holly”

Serie Commedia
Donald Glover per Atlanta, episodio “Fubu”
Bill Hader per Barry, episodio “Chapter One: Make Your Mark”
Hiro Murai per Atlanta, episodio “Teddy Perkins”
Daniel Palladino per The Marvelous Mrs. Maisel, episodio “We’re Going to the Catskills!”
Amy Sherman-Palladino per The Marvelous Mrs. Maisel, episodio “All Alone”

Film Tv o Mini-Serie
Cary Joji Fukunaga per Maniac
David Leveaux e Alex Rudzinski per Jesus Christ Superstar Live in Concert
Barry Levinson per Paterno
Ben Stiller per Escape at Dannemora
Jean-Marc Vallée per Sharp Objects

La cerimonia di premiazione dei DGA Awards si terrà il prossimo 2 Febbraio 2019 all’Hollywood and Highland Center’s
Ray Dolby Ballroom di Hollywood, Los Angeles.

Credits: Directors Guild of America

Pubblicato da Giuseppe Causarano

Laureando in Storia, politica e relazioni internazionali presso il Dipartimento di Scienze Politiche e Sociali dell'Università di Catania, mi dedico da sempre alle mie più grandi passioni, il Cinema e la Musica (in particolare le colonne sonore), che rappresentano i miei punti di riferimento personali. Sono cresciuto con il western, Star Wars, James Bond, Batman e la commedia italiana. L'ardore di conoscere profondamente il grande schermo mi ha portato a leggere libri, enciclopedie, dizionari cinematografici. Gli studi classici e la carriera universitaria hanno accompagnato un amore che si è evoluto nel tempo, finché non ho iniziato a scrivere ed a cercare di trasformare in un impegno costante il mio interesse per la Settima Arte. Christopher Nolan, Sergio Leone, Damien Chazelle, Stanley Kubrick, Federico Fellini sono i miei registi prediletti. "Interstellar", "Il Buono, Il Brutto, Il Cattivo", "La La Land", "2001: Odissea nello Spazio" e "8 1/2" i miei film preferiti. Tra i miei interessi anche i principali eventi italiani e internazionali dell'attualità, dello spettacolo, dello sport (soprattutto motori, calcio e ciclismo) e della cultura in generale.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: