Cinema, le novità: “Perfetti sconosciuti”, “Zoolander 2” e “L’ultima parola”

Un fine settimana pieno di importanti novità al Cinema, con la nuova commedia di Paolo Genovese, “Perfetti sconosciuti”, ma anche “Zoolander 2” di Ben Stiller, seguito del primo film cult, e “L’ultima parola – La vera storia di Dalton Trumbo” di Jay Roach. In sala troveremo anche “The End Of The Tour” di James Ponsoldt, “Single ma non troppo” di Christian Ditter, “Mózes, il pesce e la colomba” di Virág Zomborácz e “Milionari” di Alessandro Piva.

Dall’11 Febbraio 2016

Locandina Perfetti sconosciuti“Perfetti sconosciuti”, regia di Paolo Genovese – Italia 2016 – Commedia
interpreti principali: Giuseppe Battiston, Anna Foglietta, Marco Giallini, Edoardo Leo, Valerio Mastandrea, Alba Rohrwacher, Kasia Smutniak
Soggetto e Sceneggiatura: Paolo Genovese, Filippo Bologna, Paolo Costella, Rolando Ravello, Paola Mammini
Montaggio: Consuelo Catucci
Fotografia: Fabrizio Lucci
Scenografia: Chiara Balducci
Musica: Maurizio Filardo; “Perfetti sconosciuti” (F.Mannoia, Bungaro, C.Chiodo) è cantata da Fiorella Mannoia
Prodotto da Lotus Production per Medusa Film
Formato: a colori
Durata: 98′

Sinossi: Ognuno di noi ha tre vite: una pubblica, una privata ed una segreta. Un tempo quella segreta era ben protetta nell’archivio della nostra memoria, oggi è nelle nostre sim. Cosa succederebbe se quella minuscola scheda si mettesse a parlare? Una brillante commedia sull’amicizia, sull’amore e sul tradimento, che porterà quattro coppie di amici a confrontarsi e a scoprire di essere “Perfetti sconosciuti”. Un’opera corale che si propone come ottima alternativa rispetto all’attuale panorama del cinema italiano.

____________

Locandina italiana Zoolander 2“Zoolander 2”, regia di Ben Stiller – USA 2016 – Commedia
interpreti principali: Ben Stiller, Owen Wilson, Penelope Cruz, Benedict Cumberbatch, Will Ferrell, Kristen Wiig, Justin Bieber, Kanye West, Cara Delevingne, Lenny Kravitz, Mika, Christine Taylor, Cyrus Arnold, Billy Zane, Fred Armisen, Nathan Lee Graham, Olivia Munn, Madalina Ghenea, Antonio Te Maioha, Hal Yamanouchi, Alan Cappelli Goetz, Eugenia Tempesta, Gabriele De Luca, Macaulay Culkin, lenny Kravitz, Ariana Grande, Kanye West, Justin Bieber
Soggetto e Sceneggiatura: Justin Theroux, Ben Stiller, Nicholas Stoller, John Hamburg; “Derek Zoolander” creato da Ben Stiller e Drake Sather
Montaggio: Greg Hayden
Fotografia: Daniel Mindel
Scenografia: Jeff Mann
Costumi: Leesa Evans
Casting: Rachel Tenner
Musica: Theodore Shapiro
Prodotto da Red Hour Films per Universal Pictures International Italy
Formato: a colori
Durata: 100′

Sinossi: È stato il modello più famoso al mondo. Le sue espressioni hanno cambiato radicalmente il mondo della moda. Ora Derek Zoolander deve tornare, e ancora nel mondo dell’alta moda, per salvare le grandi popstar in gravissimo pericolo. Ci riuscirà?
Sesto film da regista (più un cortometraggio) per Ben Stiller, che riapre il mondo fantastico di Derek Zoolander e dei personaggi più eccentrici dello star system. Non è facile eguagliare (o superare) un cult come il primo “Zoolander” (2001). Personalmente, dopo questa divertente pausa con “Zoolander 2”, da Ben mi attendo in futuro un nuovo piccolo grande capolavoro nello stile de “I Sogni Segreti di Walter Mitty”. Ma, per ora, torniamo dal vecchio amico Derek… tutti pronti per tante nuovissime “Magnum”?

____________


Locandina italiana L'ultima parola - La vera storia di Dalton Trumbo“L’ultima parola – La vera storia di Dalton Trumbo”
(Trumbo), regia di Jay Roach – USA 2015 – Biografico, Drammatico

interpreti principali: Bryan Cranston, Diane Lane, Helen Mirren, Louis C.K., Elle Fanning, John Goodman, Michael Stuhlbarg, Alan Tudyk, Adewale Akinnuoye-Agbaje, Dean O’Gorman, Roger Bart, David James Elliott, Dan Bakkedahl, Laura Flannery
Soggetto: dal libro di Bruce Cook
Sceneggiatura: John McNamara
Montaggio: Alan Baumgarten
Fotografia: Jim Denault
Scenografia: Mark Ricker
Costumi: Daniel Orlandi
Casting: David Rubin
Musica: Theodore Shapiro
Prodotto da Groundswell Productions, ShivHans Pictures per Eagle Pictures
Formato: a colori
Durata: 125′

Sinossi: La storia dello sceneggiatore Dalton Trumbo (Bryan Cranston), che venne processato e imprigionato, e costretto a scrivere sotto pseudonimo, solo perché ‘sospettato di Comunismo’. Ma Dalton non smise mai di lottare contro questa ingiustizia, tornando a lavorare – vincendo due Premi Oscar – e a scrivere film come “Vacanze Romane”, “Exodus” e “Spartacus”.

___________

 

Locandina italiana The End of the Tour“The End Of The Tour”, regia di James Ponsdolt – USA 2015 – Biografico, Drammatico
interpreti principali: Jesse Eisenberg, Anna Chlumsky, Jason Segel, Mamie Gummer, Joan Cusack, Ron Livingston, Mickey Sumner, Becky Ann Baker
Soggetto: dal libro di David Lipsky
Sceneggiatura: Donald Margulies
Montaggio: Darrin Navarro
Fotografia: Jakob Ihre
Scenografia: Gerald Sullivan
Musica: Danny Elfman
Prodotto da Modern Man Films, Anonymous Content, Kilburn Media per Adler Entertainment
Formato: a colori
Durata: 106′

Sinossi: Cosa si prova a passare cinque giorni con chi è universalmente riconosciuto come un genio? Ammirazione o invidia?  Nel 1996, il giornalista David Lipsky ha accompagnato David Foster Wallace, la “rock star della scrittura”, nel tour promozionale di “Infinite Jest”, il romanzo che lo ha consacrato come una delle menti più notevoli della storia contemporanea.

___________

Locandina italiana Single ma non troppo“Single ma non troppo” (How To Be Single), regia di Christian Ditter – USA 2016 – Commedia
interpreti principali: Dakota Johnson, Alison Brie, Leslie Mann, Rebel Wilson, Damon Wayans Jr., Anders Holm, Jake Lacy, Jason Mantzoukas, Nicholas Braun, Nick Bateman, Tuesday Knight, Sarah Ramos
Soggetto: Abby Kohn, Marc Silverstein, dal libro di Liz Tuccillo
Sceneggiatura: Abby Kohn, Marc Silverstein, Dana Fox
Montaggio: Tia Nolan
Fotografia: Christian Rein
Scenografia: Steve Saklad
Costumi: Leah Katznelson
Casting: Avy Kaufman
Musica: Fil Eisler
Prodotto da Flower Films, New Line Cinema, Rickard Pictures per Warner Bros. Pictures Italia
Formato: a colori
Durata: 111′

Sinossi: C’è un modo giusto di essere single ed uno sbagliato, e poi… c’è Alice. E Robin, Lucy, Meg, Tom, e David… New York è piena di cuori solitari che cercano l’anima gemella, che sia la storia d’amore della vita, l’avventura di una sera o una relazione a metà strada tra le due. E tra flirt via sms e storie senza domani, queste persone hanno tutte bisogno di imparare ad essere single, in un mondo in cui la definizione del termine ‘amore’ è in continua evoluzione…

___________

Locandina italiana Mózes, il pesce e la colomba“Mózes, il pesce e la colomba” (Utóélet), regia di  Virág Zomborácz – Ungheria 2014 – Commedia, Drammatico
interpreti principali: Márton Kristóf, László Gálffi, Eszter Csákányi, Andrea Petrik, Krisztina Kinczli, Lili Rozina Hang, József Gyabronka, Zsolt Anger
Soggetto e Sceneggiatura: Virág Zomborácz
Fotografia: Gergely Pohárnok
Montaggio: Károly Szalai
Musica: Ádám Balázs
Prodotto da KMH Film per Lab 80 Film
Formato: a colori
Durata: 94′

Sinossi: Mózes è un giovane insicuro che ha da poco terminato gli studi in teologia. Dopo un breve periodo passato in una struttura psichiatrica, torna a vivere con la famiglia in un villaggio nella pianura ungherese. La relazione con il padre è decisamente complicata. Questi, infatti, è un autoritario pastore protestante che tiene in soggezione l’intera famiglia: una madre sottomessa, una figlia adottiva timida e schiva, una zia troppo invadente. Un giorno, il padre muore improvvisamente e l’amletico fantasma paterno inizia ad apparire e a pedinare Mózes, che è l’unico in grado di vederlo. Mózes tenta inutilmente di liberarsi della scomoda presenza, facendosi aiutare da un meccanico appassionato di spiritismo; a nulla, però, valgono le strane pratiche suggerite dall’amico. Il giovane capisce che deve portare a termine le opere lasciate in sospeso dal pastore prima della sua dipartita. Mózes si mette al lavoro, sostenuto dalla perplessa Angela, una giovane ex tossicodipendente che lavora per la Parrocchia in un progetto di recupero sociale. Il percorso di liberazione è per Mózes l’opportunità per risolvere – in modo alquanto bizzarro – i suoi problemi di relazione con il defunto e ritrovare, finalmente, la fiducia in sé stesso.

___________

Locandina Milionari“Milionari”, regia di Alessandro Piva – Italia 2014 – Drammatico
interpreti principali: Francesco Scianna, Valentina Lodovini, Carmine Recano, Francesco Di Leva, Salvatore Striano, Gianfranco Gallo, Massimiliano Rossi
Soggetto: dal romanzo di Luigi Alberto Cannavale e Giacomo Gensini
Sceneggiatura: Massimo Gaudioso, Giacomo Gensini, Alessandro Piva
Montaggio: Alessandro Piva
Fotografia: Renaud Personnaz
Scenografia: Antonio Farina
Prodotto da CRC Compagnia Realizzazioni Cinetelevisive, Rai Cinema per Europictures
Formato: a colori
Durata: 105′

Sinossi: L’ascesa e la caduta di un clan criminale napoletano attraverso il racconto di un boss e della sua famiglia, scissa tra l’aspirazione a una vita borghese e le pulsioni profonde della sopraffazione. Trent’anni di storia di una delle città più belle e anche discusse del mondo, e il sogno di un ragazzo che si fa travolgere dalla brama di un potere fine a sé stesso, per diventare l’incubo di un uomo e di chi gli vive accanto.

Giuseppe Causarano
@Causarano88Ibla

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...