Cinema: da “Tomorrowland” a “Youth”, “Il racconto dei racconti” e “Mad Max: Fury Road”

Un Maggio che regala tanti film interessanti, alcuni dei quali provenienti dal Festival di Cannes 2015: Youth – La Giovinezza di Paolo Sorrentino e Il Racconto dei racconti di Matteo Garrone, in Concorso nella Selezione Ufficiale, ma anche Mad Max: Fury Road di Frank Miller, presentato Fuori Concorso sulla Croisette. Tra le novità di questo periodo, grande attesa soprattutto per Tomorrowland – Il Mondo di Domani di Brad Bird, nuovo film di casa Disney Pictures. In sala anche Survivor di James McTeigue. Andiamo dunque alla presentazione dei film usciti tra il 14 e il 21 Maggio.

Le principali novità

Locandina italiana TomorrowlandDal 21 Maggio Tomorrowland – Il Mondo di Domani (Tomorrowland), regia di Brad Bird – USA 2015 – Fantastico, Avventura, Azione
con Britt Robertson, George Clooney, Kathryn Hahn, Judy Greer, Hugh Laurie, Keegan Michael Key, Tim McGraw, Pierce Gagnon, Raffey Cassidy, Lochlyn Munro, Aliyah O’Brien, Darren Shahlavi, Michael Rowe, Paul McGillion, Marcus Rosner, Thomas Robinson, Chris Bauer, Tom Butler
Soggetto: Damon Lindelof, Brad Bird, Jeff Jensen
Sceneggiatura: Damon Lindelof, Brad Bird
Montaggio: Craig Wood, Walter Murch
Fotografia: Claudio Miranda
Scenografia: Scott Chambliss
Costumi: Jeffrey Kurland
Musica: Michael Giacchino
Prodotto da A113, Walt Disney Pictures, distribuito da Walt Disney Pictures, colore, 132′

Sinossi: legati da un destino comune, Frank (George Clooney), un uomo molto intelligente ma ormai disilluso, e Casey (Britt Robertson), un’adolescente ottimista e talentuosa che trabocca di curiosità scientifica, intraprendono insieme una pericolosa missione, per scoprire i segreti di una misteriosa dimensione spazio-temporale nota come “Tomorrowland”. Le loro imprese cambieranno sia il Mondo che la propria vita, per sempre.
Commento: basato su una sceneggiatura di Brad Bird e dello scrittore e co-creatore della serie televisiva Lost Damon Lindelof, Tomorrowland – Il Mondo Di Domani si presenta come una delle novità più interessanti della stagione, in un incontro notevole tra fantascienza e avventura. Citazioni, riferimenti, elementi di grande Cinema che si mescolano con una sceneggiatura interessante (anche se un pò troppo “coraggiosa” in alcuni punti, soprattutto per un pubblico più giovane) con alcune scene di impatto eccezionale: c’è tutto questo e molto altro in un’opera ottimista e che fa tornare la voglia di sperare in un futuro migliore. La Disney Pictures stavolta ha centrato il colpo.

___________

Locandina italiana Youth - La giovinezzaDal 20 Maggio Youth – La giovinezza, regia di Paolo Sorrentino – Italia, Svizzera, Francia, Gran Bretagna 2015 – Drammatico
con Michael Caine, Harvey Keitel, Rachel Weisz, Paul Dano, Jane Fonda, Neve Gachev, Ed Stoppard, Alex MacQueen, Tom Lipinski, Madalina Diana Ghenea, Emilia Jones
Soggetto e Sceneggiatura: Paolo Sorrentino
Montaggio: Cristiano Travaglioli
Fotografia: Luca Bigazzi
Scenografia: Ludovica Ferrario
Costumi: Carlo Poggioli
Musica: David Lang
Prodotto da Indigo Film, Number 9 Films, C-Films, Barbary Films, Pathé per Medusa Film, colore, 118′

Sinossi: in un elegante albergo ai piedi delle Alpi, Fred e Mick, due vecchi amici alla soglia degli ottant’anni, trascorrono insieme una vacanza primaverile. Fred è un compositore e direttore d’orchestra in pensione, Mick un regista ancora in attività. Sanno che il loro futuro si va velocemente esaurendo e decidono di affrontarlo insieme. Guardano con curiosità e tenerezza alla vita confusa dei propri figli, all’entusiasmo dei giovani collaboratori di Mick, agli altri ospiti dell’albergo, a quanti sembrano poter disporre di un tempo che a loro non è oramai dato. E mentre Mick si impegna nel tentativo di concludere la sceneggiatura di quello che pensa sarà il suo ultimo e più significativo film, Fred, che da tempo ha rinunciato alla Musica, non intende assolutamente tornare sui propri passi. Ma c’è chi vuole a tutti i costi vederlo dirigere ancora una volta e ascoltare le sue composizioni.
Paolo Sorrentino torna dopo l’Oscar e il successo di pubblico e critica conquistato tra il 2013 e il 2014 con La Grande Bellezza. In Youth sono presenti elementi ricorrenti del regista: e oltre a un cast eccezionale, si caratterizza per un’ambientazione molto particolare.

___________

Locandina italiana Il racconto dei racconti - Tale of TalesDal 14 Maggio Il racconto dei racconti – Tale of Tales, regia di Matteo Garrone – Italia, Gran Bretagna, Francia 2015 – Fantastico
con Salma Hayek, Vincent Cassel, Toby Jones, John C. Reilly, Shirley Henderson, Hayley Carmichael, Bebe Cave, Stacy Martin, Christian Lees, Laura Pizzirani, Franco Pistoni, Alba Rohrwacher, Jessie Cave, Massimo Ceccherini, Giselda Volodi
Soggetto: da “Lo cunto de li cunti” di Giambattista Basile
Sceneggiatura: Edoardo Albinati, Ugo Chiti, Matteo Garrone, Massimo Gaudioso
Fotografia: Peter Suschitzky
Montaggio: Marco Spoletini
Scenografia: Dimitri Capuani
Costumi: Massimo Cantini Parrini
Musica: Alexandre Desplat
Prodotto da Archimede e Le Pacte con Rai Cinema, Recorded Picture Company per 01Distribution, colore, 127′

Sinossi: C’era una volta un regno… anzi tre regni vicini e senza tempo, dove vivevano, nei loro castelli, re e regine, principi e principesse. Un re libertino e dissoluto. Una principessa data in sposa ad un orribile orco. Una regina ossessionata dal desiderio di un figlio. Accanto a loro maghi, streghe e terribili mostri, saltimbanchi, cortigiani e vecchie lavandaie sono gli eroi di questa libera interpretazione delle celebri fiabe di Giambattista Basile.
Opera di Matteo Garrone assolutamente da apprezzare. Un fantasy dalle venature horror che in Italia è davvero cosa rara. Uno sforzo produttivo notevole – tra scenografie, costumi e grafica computerizzata – e il tocco d’autore che Garrone sa regalare.

___________

Locandina italiana Mad Max: Fury RoadDal 14 Maggio Mad Max: Fury Road, regia di George Miller – USA, Australia 2015 – Azione
con  Tom Hardy, Charlize Theron, Rosie Huntington-Whiteley, Zoë Kravitz, Nicholas Hoult, Riley Keough, Nathan Jones, Josh Helman, Hugh Keays Byrne, Debra Ades, Abbey Lee, Angus Sampson, Megan Gale, Courtney Eaton, Melissa Jaffer, Richard Norton
Soggetto e Sceneggiatura: George Miller, Nick Lathouris, Brendan McCarthy
Fotografia: John Seale
Montaggio: Margaret Sixel
Scenografia: Colin Gibson
Costumi: Jenny Beavan
Musica: Junkie XL
Prodotto da Icon Productions, Kennedy Miller Productions per Warner Bros. Pictures, in 3D e 2D, colore, 120′

Sinossi: ossessionato dal suo turbolento passato, Mad Max crede che il modo migliore per sopravvivere sia muoversi da solo, ma si ritrova coinvolto con un gruppo in fuga attraverso la Terra Desolata, su un blindato da combattimento guidato dall’Imperatrice Furiosa. Essi sono riusciti a sottrarsi dalla tirannide di Immortan Joe, a cui è stato sottratto qualcosa di insostituibile. Furibondo, l’uomo ha sguinzagliato tutti i suoi uomini sulle tracce dei ribelli e così ha inizio una guerra spietata.
George Miller, ideatore del genere post-apocalittico e della leggendaria serie di Mad Max con Mel Gibson protagonista assoluto tra il 1979 e il 1985, guida il ritorno del Guerriero della Strada, Max Rockatansky. Un film da non mancare che fa dell’intensità, della potenza visiva e degli effetti speciali i suoi punti migliori.

___________

Locandina italiana SurvivorDal 21 Maggio Survivor, regia di James McTeigue – USA 2015 – Thriller
con Milla Jovovich, Pierce Brosnan, James D’Arcy, Dylan McDermott, Antonia Thomas, Angela Bassett, Frances De La Tour, Robert Forster, Katarzyna Wolejnio, Corey Johnson, Sean Teale, Roger Rees
Soggetto e Sceneggiatura: Philip Shelby
Montaggio: Kate Baird
Fotografia: Danny Ruhlmann
Scenografia: Max Gottlieb
Costumi: Stephanie Collie
Musica: Ilan Eshkeri
Prodotto da Millennium Films, Winkler Films, distribuito da Nu Image, M2Pictures, colore, 96′

Sinossi: un’impiegata del Dipartimento di Stato americano viene trasferita all’Ambasciata di Londra con l’incarico di assicurarsi che nessun sospetto terrorista ottenga il visto per entrare negli Stati Uniti. Assumendo il ruolo, però, la donna si ritrova presto sotto tiro. In pericolo di vita, accusata di crimini che non ha commesso, screditata e in fuga, dovrà lottare per riabilitare il suo nome e sventare un catastrofico attacco terroristico pianificato a New York proprio per la notte di Capodanno.

___________

Le altre proposte (si ringrazia MyMovies.it per le schede ai link):

Dal 14 Maggio

Calvario (Calvary), regia di John Michael McDonagh – Gran Bretagna 2013 – Commedia, Drammatico, 104′

One More Day, regia di Andrea Preti – Italia 2015 – Drammatico, 96′

Dal 21 Maggio

The Lazarus Effect, regia di David Gelb – USA 2015 – Horror, 84′ VIETATO AI MINORI DI 14 ANNI

Giuseppe Causarano

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...