Appuntamento al Cinema: “Benvenuti a Marwen”, “Attenti al gorilla” e “Non ci resta che il crimine”

Poche uscite dopo la messe di film durante le Festività natalizie, ma non per questo prive di interesse: in sala troveremo “Benvenuti a Marwen”, per la regia di Robert Zemeckis; “Attenti al gorilla” di Luca Miniero; quindi “Non ci resta che il crimine” di Massimiliano Bruno, “City of Lies – L’ora della verità” di Brad Furman e “Una notte di 12 anni” di Álvaro Brechner.

Dal 10 Gennaio

Locandina italiana Benvenuti a MarwenBenvenuti a Marwen (Welcome to Marwen), regia di Robert Zemeckis
Prod.: USA, 2018
Genere: Biografico, Commedia, Drammatico
Interpreti principali: Steve Carell, Falk Hentschel, Matt O’Leary, Nikolai Witschl, Patrick Roccas, Alexander Lowe, Eiza González, Leslie Zemeckis, Merritt Wever, Gwendoline Christie, Stefanie von Pfetten, Janelle Monáe, Leslie Mann, Neil Jackson, Samantha Hum, Siobhan Williams, Diane Kruger, Eric Keenleyside, Robert Mann
Soggetto e Sceneggiatura: Robert Zemeckis, Caroline Thompson
Fotografia: C. Kim Miles
Montaggio: Jeremiah O’Driscoll
Scenografia: Stefan Dechant
Costumi: Joanna Johnston
Musica: Alan Silvestri
Casting: Scot Boland, Victoria Burrows
Prodotto da Dreamworks, ImageMovers per Universal Pictures International Italy
Formato: a colori
Durata: 116′

Sinossi: Il regista premio Oscar Robert Zemeckis (Forrest Gump, Flight, Cast Away) dirige Steve Carell nella commovente storia vera della disperata lotta di un uomo psicologicamente distrutto che scopre come l’immaginazione artistica possa contribuire a guarire lo spirito.
La sceneggiatura di Welcome to Marwen è stata scritta da Caroline Thompson e Robert Zemeckis, mentre il produttore premio Oscar Steve Starkey (Forrest Gump, Flight), Jack Rapke (Cast Away, Flight) e Cherylanne Martin (The Pacific, Flight)  producono il film insieme al regista. I produttori esecutivi sono Jackie Levine e Jeff Malmberg, che ha diretto l’avvincente documentario del 2010 su cui è basato questo film.

________________________________

Locandina italiana Attenti al gorillaAttenti al gorilla, regia di Luca Miniero
Prod.: Italia, 2019
Genere: Commedia
Interpreti principali: Frank Matano, Cristiana Capotondi, Lillo Petrolo, Francesco Scianna, Diana Del Bufalo, Claudio Bisio, Ernesto Mahieux, Massimo Di Lorenzo, Ambra Ferrone, Giada Ferrone
Soggetto e Sceneggiatura: Giulia Gianni, Luca Miniero, Gina Neri
Fotografia: Federico Angelucci
Montaggio: Pietro Morana
Scenografia: Monica Vittucci
Costumi: Eleonora Rella
Prodotto da Wildside, Warner Bros. Entertainment Italia per Warner Bros. Pictures Italia
Formato: a colori
Durata: 90′

Sinossi: Come ci si sente se all’improvviso ci si ritrova a condividere la casa con il più intelligente degli animali, ovvero un gorilla? Lo sa bene Lorenzo (Frank Matano), un avvocato fallito, che per recuperare la stima della sua famiglia e l’amore di sua moglie decide di fare causa allo zoo della città. Ovviamente la vince ma dovrà portarsi il primate in casa. E vivere con Lorenzo non è una cosa facile… provare per credere.

_______________________________

Locandina italiana Non ci resta che il crimineNon ci resta che il crimine, regia di Massimiliano Bruno
Prod.: Italia, 2019
Genere: Commedia
Interpreti principali: Marco Giallini, Alessandro Gassmann, Edoardo Leo, Gianmarco Tognazzi, Ilenia Pastorelli, Massimiliano Bruno, Marco Conidi
Soggetto e Sceneggiatura: Massimiliano Bruno, Andrea Bassi, Nicola Guaglianone
Fotografia: Federico Schlatter
Montaggio: Luciana Pandolfelli
Scenografia: Sonia Peng
Costumi: Alberto Moretti
Musica: Maurizio Filardo
Prodotto da IIF – Lucisano Media Group, Rai Cinema per 01 Distribution
Formato: a colori
Durata: 101′

Sinossi: tre amici di lungo corso, con scarsi mezzi ma un indomabile talento creativo, decidono di organizzare un “Tour Criminale” a Roma, alla scoperta dei luoghi che furono teatro delle gesta della Banda della Magliana. L’idea, ne sono convinti, sarà una miniera di soldi. Ma per un imprevedibile scherzo del destino, vengono catapultati negli anni ’80, nei giorni dei gloriosi Mondiali di Spagna, e si ritrovano faccia a faccia con alcuni membri della Banda che all’epoca gestiva le scommesse clandestine sul calcio. Per non parlare dell’incontro con una vulcanica e dirompente ballerina che rischia di scombinare ancora di più le carte. Ma per i tre amici potrebbe rivelarsi una ghiotta occasione di riscatto…

_______________________________

Locandina italiana City of Lies - L'ora della veritàCity of Lies – L’ora dell verità (City of Lies), regia di Brad Furman
Prod.: USA, 2018
Genere: Biografico, Crimine, Drammatico
Interpreti principali: Johnny Depp, Forest Whitaker, Toby Huss, Dayton Callie, Neil Brown Jr., Louis Herthum, Shea Whigham, Xander Berkeley, Melanie Benz, Shamier Anderson, Laurence Mason, Christian George, Michael Paré
Soggetto e Sceneggiatura: Christian Contreras, Randall Sullivan
Fotografia: Monika Lenczewska
Scenografia: Clay A. Griffith
Musica: Chris Hajian
Prodotto da FilmNation Entertainment, Good Films, Infinitum Nihil, Lipsync Productions, Miramax Films, Romulus Entertainment per Notorious Pictures
Formato: a colori
Durata: 112′

Sinossi: Russell Poole è un ex-detective che ha dedicato la sua vita ad un caso mai risolto: gli omicidi, avvenuti a fine anni Novanta, delle due star del rap Tupac Shakur e The Notorious B.I.G.. Vent’anni dopo riceve la visita di Jackson, un reporter dell’ABC che a sua volta legò a quel caso il suo unico momento di notorietà, ed oggi vede smantellate le teorie esposte nel documentario che gli valse un Emmy Award. I due si immergono insieme in una nuova indagine decisi a smascherare il coinvolgimento della corrotta polizia di Los Angeles.

________________________________

Locandina italiana Una notte di 12 anniUna notte di 12 anni (La noche de 12 años), regia di Álvaro Brechner
Prod.: Francia, Spagna, Argentina 2018
Genere: Drammatico
Interpreti principali: Antonio de la Torre, Chino Darín, Alfonso Tort, César Troncoso, Soledad Villamil, Sílvia Pérez Cruz, Mirella Pascual
Soggetto e Sceneggiatura: Álvaro Brechner
Fotografia: Carlos Catalán
Montaggio: Irene Blecua, Nacho Ruiz Capillas
Scenografia: Laura Musso
Costumi: Alejandra Rosasco
Prodotto da Alcaravan, Haddock Films, Hernández y Fernández Producciones Cinematográficas, Manny Films, Movistar+, Salado Media, Tornasol Films per BIM Distribuzione, Movies Inspired
Formato: a colori
Durata: 122′

Sinossi: 1973, l’Uruguay è sotto il controllo di una dittatura militare. Una notte di autunno, tre prigionieri Tupamaro vengono portati via dalle loro celle nell’ambito di un’operazione militare segreta. L’ordine è chiaro: “Visto che non possiamo ammazzarli, li condurremo alla pazzia.” I tre uomini resteranno in isolamento per 12 anni. Tra di loro c’è anche Pepe Mujica, futuro Presidente dell’Uruguay.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.